~ 5 Commenti

Event Marketing: Attirare Clienti Esterni nel tuo Ristorante

RistoHotel: Event Marketing per Ristoranti

Bentornato al consueto appuntamento della rubrica RistoHotel, punto di riferimento per il tuo Ristorante alberghiero.

Nel precedente post abbiamo organizzato un evento rivolto a un pubblico generico. Oggi puntiamo ai clienti esterni. Ecco la tua scommessa: devi conquistare chi non alloggia in hotel e tutto grazie all’Event Marketing.

Demolisci i Pregiudizi e Aumenta le Vendite

La diffusa leggenda metropolitana: “Nei ristoranti alberghieri non si mangia bene” è scoraggiante. Capisco quindi, la reticenza nel credere che il ristorante dell’hotel possa essere considerato un riferimento in città. La mia esperienza personale mi porta a confermare questa tesi, ma anche a credere che un costante lavoro di qualità colpirà il pubblico che sa essere generoso e premiare la professionalità.

A conferma del fatto, che se ci metti dedizione i risultati arrivano, l’Associazione Italiana Confindustria Alberghi ha istituito il Premio Ristorante d’Hotel 2013 per i 20 migliori ristoranti alberghieri. Un conferimento che ti sprona a crederci.

I vecchi preconcetti sono duri a morire, ma tu sei munito delle armi giuste per iniziare ad abbatterli: prova a proporre eventi mirati.

Clienti Local: 8 step verso il “Tutto Esaurito”

Caro Ristoratore, iniziamo. Presupposto fondamentale: hai abbastanza coperti sia per i clienti dell’hotel sia per auspicabili clienti esterni? Solo ora puoi immaginare di dare il tuo caloroso benvenuto ai residenti in città.

Immagina, Puoi!

  1. A chi ti rivolgi? Definisci il tuo Target. Questo è un focus importante: inutile pensare di poter conquistare dal teenager alle famiglie, dalle coppie al businessman. Individua il tuo cliente e stabilisci come interfaccialo.
  2. Dove promuovi la tua attività? Sia online che offline: devi scegliere la strada per far conoscere il tuo business. Soprattutto in rete, che ormai spopola nelle nostre vite, devi decidere attraverso quali Social vuoi comunicare la tua iniziativa.
  3. Come la presenti? Mi riferisco al linguaggio che adotti. In particolar modo sul web, devi adeguare il tono al Social che hai scelto. Offline, il gioco è più semplice: i già citati cartelloni da esporre in città, ma con un tocco di originalità.
  4. Quando la comunichi? Non è banale scegliere il momento per lanciare la tua iniziativa. 2 esempi pratici. Offline: esporre la tua promozione dopo un periodo di vacanza, può essere una mossa smart, in effetti al rientro dalle ferie, abbiamo tutti voglia di una novità ad attenderci in città. Online: proporre un business lunch prima dell’ora di pranzo è una scelta intelligente. Scatenati via Social, spedisci foto e gustose descrizioni, proprio quando la fame inizia a fare capolino negli uffici.
  5. Fai la differenza. Una Pizza può non essere una Semplice Pizza? Ciò che fa pensare subito a te può essere: un ingrediente, comune denominatore in più preparazioni, un piatto che ti segue nonostante tutti i cambi di menù, oppure una specialità che il cliente trova sempre  a casa tua.
  6. La tua Mission. L’ufficio commerciale è il tuo grande alleato: dai indicazioni precise su come intendi iniziare la tua campagna promozionale. Devi essere presente sulle guide della città, instaurare rapporti di collaborazione con altre attività dei quartieri limitrofi e esporre fuori dal ristorante una lavagna con il menù del giorno.
  7. Sei generoso? Offri dei trattamenti di riguardo a chi ti sceglie per la cena dal lunedì al giovedì – momento meno movimentato. Proponi dei ticket offerte da distribuire nei negozi tuoi vicini di casa. Queste sono solo alcune ipotesi che sai sicuramente customizzare.
  8. Qual è la tua idea originale? Chi mi ama mi segua può diventare: se mi ami ti seguo! Un servizio di prelibatezze calde portate nelle case dei tuoi clienti, con un nuovo servizio di delivery food. Hai mai pensato al brunch della domenica? Offrilo abbinato al servizio di babysitting. Vedrai, piace!

Il Tocco Finale per l’evento alberghiero virtuoso

The last but not least: il tuo Event Marketing. Soddisfatti gli 8 punti precedentemente elencati, ora hai la tua identità e sei pronto per farti conoscere dai clienti esterni.

Es: Aperitivo Glamour – © 2014 Enterprise Hotel

Per conquistare la città, devi dare impulso alla tua idea. Invita il Target, precedentemente selezionato, per un aperitivo finger food. Formula moderna e informale per organizzare un Evento, che si contraddistingue per:

  • Libertà: con la quale gli ospiti possono raggiungerti senza l’onere di dover rispettare un’orario
  • Socializzazione: fa interagire gli invitati tra loro. Ora, entra in gioco la tua carta vincente: lo staff dell’ufficio marketing, abilmente disposto in giro per la sala, promuove la proposta corteggiando chi appare più interessato

Al momento dei saluti finali, lascia un invito personale per una cena a un prezzo speciale. Domani mattina il tuo telefono potrebbe già iniziare a squillare per le prime prenotazioni!

Conclusioni

Et voilà! Cosa ne pensi della mia strategia di Event Marketing? Hai mai provato a promuovere le tue proposte ideando un Evento, con uno staff di PR, per lanciare la tua offerta? Lasciaci la tua testimonianza e condividi le tue idee. Ti aspetto nella nostra rubrica RistoHotel, non prendere altri impegni e continua a seguirci. Keep in touch!

Articoli Correlati

Webgrafia

 

a cura di

Per la rubrica RistoHotel

Roberta Mellace

Sono una “giovane” studentessa di scienze della comunicazione, appassionata di Web&Food, da sempre impegnata nell’event marketing e nell’hotellerie. Aspirante web writer, coinvolta in un progetto di ricerca con Muse Comunicazione e CnR.

Seguimi su → twitter facebook google+

Articoli che potrebbero interessarti:

Organizzare il Matrimonio Perfetto con l’Event Marketing

Bentornato al consueto appuntamento quindicinale della rubrica RistoHotel. Se ci hai seguito fin...

Blog + Revenue: Ingredienti Speciali per l’Event Marketing

Non farti scoraggiare dalle innovazioni del web. Blog e Revenue Management sono due fedeli alleati...

6 Ristoranti per Ispirare il tuo Event Marketing

Mi fa piacere ritrovarti per il mio secondo articolo della rubrica RistoHotel. Oggi l'argomento...
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Agostino
Agostino
7 anni fa

Articolo esauriente che chiarisce alcuni preconcetti sull’argomento.Lo stile fluido della Mellace ne rende la lettura gradevole oltre che utile.

Mirco Moretti
Admin
7 anni fa

Grazie mille Agostino.

Maddalena
7 anni fa

eh già!!! proprio così…
solo una “nota” a chiosa: alla fine, e alla base di tutto questo, non deludere le aspettative dei commensali ;-)