~ Commenta per primo

Food Content Strategy: Strumenti e Contenuti da Utilizzare

Food Content Strategy: Strumenti e Contenuti da Utilizzare

Nella scorsa “puntata” abbiamo delineato il Piano di Content Marketing, progetto comunicativo per raccontare la storia del ristorante, veicolare offerta e piatti, trasmettere messaggi e valori, intrattenere una profonda relazione con la propria comunità, attraverso i contenuti.

Oggi scopriamo cosa scegliere e come utilizzarlo, per lavorare bene con i contenuti: ecco la Food Content Strategy.

Il Nostro Libro sul Marketing per il Food…

Digital Food Marketing: Guida Pratica per Ristoratori Intraprendenti
HOEPLI Editore

Compra su Amazon

Disponibile online e in tutte le librerie, in formato eBook e Brossura.

Approfondisci i temi che stai seguendo sul nostro blog con un’agile e concreta guida sull’evoluzione digitale del ristorante in Italia.

Ogni parte del sistema di comunicazione, promozione e vendita dell’offerta è raccontata con semplici how-to-do, conditi con buone pratiche, interviste agli specialisti, testimonianze di brand del food e della accoglienza ristorativa. Pratici spunti da applicare subito in cucina e in sala.

Nel libro trovi utili approfondimenti su: contenuti testuali, immagini e video da creare e pianificare per una buona comunicazione del tuo ristorante. Intanto goditi il primo assaggio con questo articolo.

Fai un favore al tuo business →
Acquista il libro

 

Content Strategy: Identità e Target

Ne abbiamo parlato nel precedente post, dedicato alla creazione di un buon piano di content marketing.

Analizza con cura le tue potenzialità e i messaggi che vuoi veicolare, ossia valori e unicità, storie, offerta commerciale. In una parola devi partire dalla tua Brand Identity. E non dimenticare i destinatari del tuo messaggio: i clienti acquisiti e quelli che desideri raggiungere: i tuoi Target.

Occorre armarsi di molta pazienza: il lavoro sui contenuti è un’attività periodica, fatta di costanti aggiustamenti e di verifiche del buon esito del tuo lavoro, intrecciandosi con tutte le fasi della tua evoluzione aziendale.

Il Content Marketing è un elemento fondamentale e trasversale nel digital marketing applicato al tuo ristorante.

La parte dell’analisi iniziale, del controllo dei risultati e dell’organizzazione della tua attività di produzione e distribuzione di testi, messaggi e immagini, prende il nome (l’abbiamo visto) di Content Strategy. Entriamo nel dettaglio e scopriamo qualcosa di più.

Nella fase strategica dovrai individuare e sviluppare alcuni punti.

Strategie
Individua a chi parlare, con quale linguaggio e tono di voce e quali argomenti trattare; con quale frequenza pubblicare e con quali modalità creare l’engagement – contatto, coinvolgimento – del tuo utente.

Strumenti
Definisci un piano editoriale (per organizzare e calendarizzare i contenuti); Hootsuite (per programmare e temporizzare le pubblicazioni); Tools per cercare, realizzare, post-produrre immagini e video; Editor di testo, strumenti di project management (per coordinare il lavoro di squadra).

Tattiche
Prepara e predisponi: eventi e degustazioni; contatto con influencer da coinvolgere sulle tue piattaforme; concorsi; idee di viral marketing (es. coinvolgere i tuoi ospiti realizzando un Food Selfie con hashtag dedicato); Rinfoltire la tua mailing list per creare una newsletter o per le tue campagne sconto.

Media
Seleziona gli strumenti da utilizzare: il sito web; il blog aziendale; quanti e quali social media; portali o e-zine nei quali programmare delle uscite.

Risorse Umane
Individua un consulente esterno che ti supporti nell’individuazione delle linee strategiche e che ti fornisca adeguati strumenti per la comunicazione e organizzazione dei contenuti. Forma, guida e affidati a risorse interne del tuo staff, per realizzare, inserire e distribuire i contenuti.

Dettaglio Finale
Non dimenticare gli strumenti di misurazione dei risultati e di valutazione della bontà del tuo operato.

#ContentMarketing #Ristorante: un'attività continua e trasversale. Condividi il Tweet

Content Marketing: Quali Canali Scegliere?

Un altro aspetto da non trascurare riguarda la tipologia di media da utilizzare: owned, earned, paid.

Owned: sono le piattaforme di proprietà del brand (sito web, blog aziendale, email marketing del ristorante).

Vantaggi: l’attenzione si concentra su piattaforme di tua proprietà, nelle quali puoi veicolare/raccogliere contatti, guidare la lead generation (utenti che spontaneamnte lasciano il loro contatto email), la prenotazione, l’acquisto. Le performance vengono capitalizzate e migliorano il tuo posizionamento organico e la tua visibilità. Fornisci spunto di fidelizzazione e di passaparola.

Earned: sono i media in cui si è guadagnata la presenza grazie alla bontà dei contenuti e a una sapiente opera di digital PR e di ufficio stampa (es. contenuti pubblicati dai media, perché ritenute news o approfondimenti d’interesse); citazioni ed endorsement da blogger e influencer; condivisioni, citazioni e link dai Brand Ambassador.

Vantaggi: Puoi ottimizzare posizionamento organico e la visibilità. Migliori la brand reputation. Costruisci una rete di relazioni e di fan: la tua community. Aumenti il traffico sui tuoi principali spazi web.

Paid: spazi in cui appare il tuo contenuto perché hai acquistato una pubblicità, generalmente pay per click, come inserzioni o banner in siti e portali; contenuti sponsorizzati (advertorial o pubbliredazionali, anche inclusi nella categoria native advertising); email marketing di proprietà di terzi (es. acquisto di uno spazio sulla newsletter di un media); Google Adv; Social Adv.

Vantaggi: ottimi risultati subito, spesso in termini di visibilità e di vendita. Non sono influenti in modo diretto per costruire reputazione e posizionamento organico. Utili, in fase iniziale, per tastare il terreno sulla tipologia di ricerca del nostro target.

La ricetta per il mix perfetto delle 3 tipologie di contenuto non esiste. Un buon equilibrio potrebbe essere: 40/40/20. Tieni però d’occhio la crescita sorprendente dei Social Adv e l’incremento del consumo di Pubblicità da Mobile (anche prima della visione dei video, sempre più amati).

Conclusioni

Come avrai capito, dagli ultimi 2 articoli dedicati al tema, il Content marketing è l’arte e la scienza di trasformare in contenuti i tuoi messaggi e la tua storia ed è una leva sempre più rilevante nel piano di Digital Marketing per il tuo ristorante (dalla definizione del tuo Menù al racconto delle tue ricette, alla sapienza nell’abbinare un po’ di testo a una grandiosa immagine sui social media).

Il contenuto dev’essere strategico, trasversale, adattabile per le diverse piattaforme – sito web, blog, social network, article marketing, promozioni.

Ti sei accorto anche tu che produrre e organizzare buoni contenuti è diventato indispensabile ma non sai proprio come fare e ti senti perso in un bicchiere d’acqua? Scrivi nei commenti le tue considerazioni… cerchiamo insieme soluzioni creative e personalizzate.

Resta in contatto. Partecipa e iscriviti alla newsletter, seguici su twitter o sulla pagina Facebook.

Eventi Librari e Seminari in Italia

Incontraci per discutere vis-à-vis di temi contenuti nel libro. Consulta gli eventi sulla pagina Facebook oppure contattaci per una presenza anche nella tua città.

SEMINARI

Partecipazione al panel food dedicato a ParoleOstili [III Convegno Nazionale]
Trieste, 31 maggio- 1 giugno 2019

Partecipazione a Deegito [Evento formativo digitale]
Torino, 7 giugno 2019, h. 14:15-15:00

Food&Wine Evento [Forum]
Castello di Grinzane Cavour, 21 giugno 2019 mattina

EVENTI ONLINE

Pensieri Balenghi [LiveStreaming]
Facebook, Pagina Muse Comunicazione ogni Mercoledì, h. 11:00

Prossimi eventi: in definizione Ercolano, Milano TuttoFood, Rimini, Bologna, …

N.B. Condividi aspettative e bisogni su Turismo e Ospitalità nella pagina della nostra: Collana DMT – Digital Marketing Turismo.

––

© cover image: “San Girolamo scrivente” Caravaggio, 1605–06 – Galleria Borghese

a cura di

Per la rubrica Ricetta del Successo

Nicoletta Polliotto

Chef di Cucina per Muse Comunicazione®, Web Media Agency specializzata in analisi, pianificazione e realizzazione di progetti di promozione on-line per il Food&Wine, il Turismo e le PMI.

Seguimi su →twitter facebook google+

Articoli che potrebbero interessarti:

Facebook: Come Organizzare e Gestire il Piano Redazionale

La settimana scorsa abbiamo fatto uno strappo alla nostra solita rubrica: ti abbiamo proposto il...

Quale Social Media Indossare per Promuovere un Ristorante

Quando presentiamo il nostro libro ai ristoratori, partecipiamo a conferenze o eventi, la domanda...

Content Curation: Distribuire i Contenuti del Ristorante senza Fatica

A volte succede di averle pensate tutte: a chi ci rivolgiamo quando raccontiamo la nostra storia...

Leave a Reply

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami