~ Commenta per primo

Osterie d’Italia: l’App si fa Slow… Food

SlowFood Osterie d'Italia: Food App & News

Food App & Techno News oggi fa un omaggio alla lentezza.

Andremo ad analizzare da vicino l’App dello Slow Food dedicata alle Osterie d’Italia.

Da oggi è possibile avere in borsa o nel taschino della giacca i locali selezionati da Slow Food, dove mangiare i migliori piatti della tradizione. Con l’App Osterie d’Italia 2013 puoi trovare la trattoria più vicina a te oppure dove mangiare i tuoi piatti preferiti e condividere facilmente le info con i tuoi amici su Facebook o via SMS.

Dopo la Food Experience del Salone del Gusto

Si è concluso da pochissimo il Salone del Gusto e Terra Madre, evento doppio che si svolge al Lingotto di Torino ogni due anni—a cui consiglio di non mancare—e ci è già presa la nostalgia del mangiare lento.

Vediamo le novità della nuova guida formato Applicazione, compatibile tempestivamente anche per iPhone 5: Osterie d’Italia 2013. Come sempre l’App è copia fedele della omonima Guida Cartacea, ma ne sfrutta le potenzialità mobili, con caratteristiche di grande snellezza e usabilità.

Ovviamente utilizza la Geolocalizzazione, trovando sempre:

  • l’Osteria più vicina all’utente
  • i Locali suddivisi per Regioni
  • la loro Posizione sulla mappa

In questa nuova edizione, vengono immaginati e inseguiti sempre di più i desideri del cliente, con l’inserimento di nuovi filtri di ricerca, come la selezione di osterie dedicata alle Birre Artigianali (oltre 450 locali).

Tra gli altri criteri di selezione:

  • listino dei vini
  • selezione di vini al calice
  • menù vegetariano
  • accettazione degli animali
  • parcheggio
  • osterie con camere
  • menù per bambini
  • adesione al progetto Alimentazione Fuori Casa dell’Associazione Italiana Celiachia
  • adesione all’Alleanza tra i Cuochi e i Presidi Slow Food
  • accessibilità per persone con disabilità motorie

Osterie D’Italia 2013: l’App per Mangiare Responsabile

Ogni osteria inclusa nella guida, può presentare un elenco dei piatti sui quali punta per ingolosire l’utente, inoltre ha a sua disposizione una scheda con presentazione descrittiva, numero di telefono, che puoi attivare con un “tap”, e il collegamento automatico con il navigatore mappe dell’iPhone.

Se scegli di condividere la scheda dell’osteria con un amico via sms o sui principali social network, puoi accompagnarla con un breve testo descrittivo (150 battute). L’applicazione si completa con 100 Ricette di Piatti della Tradizione Italiana, che puoi dilettarti a riproporre direttamente dai tuoi fornelli di casa.

Consigli e Note Finali

Slow Food, Osterie, Piatti della Tradizione Culinaria Italiana sono cavalli di battaglia dei locali che hanno sposato la qualità e hanno disegnato un progetto di Cucina sostenibile e alternativo.

Hai provato anche tu, come noi, l’App Osterie d’Italia 2013? Sei stato al Salone del Gusto e vuoi condividere emozioni o esperienze e impressioni?

Invia suggerimenti e consigli su nuove App Food & Wine per arricchire di mirati argomenti la nostra rubrica del martedì, con nuove app e utilissime techno-news.

a cura di

Nicoletta Polliotto

Chef di Cucina per Muse Comunicazione®, Web Media Agency specializzata in analisi, pianificazione e realizzazione di progetti di promozione on-line per il Food&Wine, il Turismo e le PMI.

Seguimi su → twitter facebook google+

Articoli che potrebbero interessarti:

Viaggi del Gusto con l’App “On The Road” di Food Network

Riprende anche la rubica Food App & Techno News in questi giorni di tarda estate, a caccia di...

Food App Dilaganti, arrivano le Piccole Ricette

Food App & Techno News come ogni Martedì sceglie un'App (o una Techno-novità) da provare per...

Buon App(etito) con i Formaggi

Nella Rubrica Food App & Techno News oggi si parla di un alimento appetitoso, amato dagli utenti...

Leave a Reply

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami