~ Commenta per primo

Creare Eventi per Bambini: 6 Idee e 1 Menù Small

RistoHotel: Organizzare Eventi per Bambini

Conquistare il target Bambini può essere interessante per allargare il segmento di mercato del tuo Ristorante.

Organizzare un Evento a misura di bambino, attira con facilità famiglie e giovani genitori nel tuo locale: comunica loro che da oggi possono lasciare lo stress a casa, perché pensi tu a far divertire grandi e piccoli.

La tua location diventa il punto di riferimento per vivere con serenità l’uscita con i bimbi più scatenati.

Coinvolgi le Famiglie al Ristorante, con un Party

È un duro lavoro, ma qualcuno lo deve pur fare!

Non volermene, ti parlo da mamma e da organizzatrice di eventi: dobbiamo trovare una soluzione per gestire i nostri … allegri bambini :) … durante i banchetti – comunioni, cresime, matrimoni, compleanni o feste di laurea. Fallo per le tue orecchie: noi mamme siamo in grado di urlare per ore e ancora devo capire come fa tutta quell’energia a nascondersi sotto svolazzanti e graziosi abiti da cerimonia.

Ora che ti ho convinto, vediamo insieme come rendere il tuo Ristorante adatto alle famiglie.

Animazione per i più piccini – © 2014 Park Hotel Mirabeau.

Partiamo dalla scelta delle stoviglie e del menù, per poi dedicarci all’immancabile intrattenimento per i piccoli ospiti. Completiamo questo percorso con l’organizzazione di un Evento per promuovere i tuoi nuovi servizi baby oriented.

Ormai sappiamo che è l’Event Marketing è la strategia vincente per raggiungere visibilità e acquisire nuovi clienti anche per il tuo hotel.

Organizza un Baby Evento Parallelo

Organizza una festa in parallelo dimenticando tempi, stoviglie e piatti riservati agli adulti. Ai piccoli dedica un’accoglienza personalizzata per trasformarli da disturbatori a piacevoli partecipanti all’Evento: apri le danze con un benvenuto a base di bolle di sapone, aiuterà a dissipare un po’ d’energia e intrattenerli durante l’aperitivo in giardino, terminato questo momento scenografico, non perdere tempo, falli accomodare a tavola.

Ricorda di fargli trovare Stoviglie Baby: forchetta e cucchiaio small size e bicchieri colorati in plastica dura. Non ti affannare a stirare la tovaglia di fiandra, vedere le bibite libere di scivolare dalla cerata al pavimento, fa parte della festa.

Studia un Baby Menù: baby nelle porzioni e nei tempi di servizio – i bambini non riescono a stare seduti a lungo. I classici pasta al pomodoro – meglio formato corto – cotoletta con patatine e gelato per finire, ti fanno fare scacco matto. Metti in gioco idee colorate e nomi fantasiosi per i loro piatti, in modo che anche mangiare diventi divertente e senza indesiderati capricci.

Raccomandazione di sempre: chiedi in anticipo se c’è qualcuno con allergie o intolleranze alimentari. Non rovinare la festa!

6 Idee di Baby Intrattenimento

Terminato il pranzo arriva la vera festa per i bimbi: predisponi uno spazio sicuro per il gioco, magari un po’ distante dalla sala dove gli adulti stanno brindando e gustando le prelibatezze del tuo chef.

Il Mago Max al Residence Oasi Salento di Torre dell'Orso.

Ecco 6 proposte per farli scatenare:

  1. Animazione: giovani educatori capaci di guadagnarsi la fiducia dei piccoli costruendo insieme un oggetto ricordo della festa
  2. Ludoteca: spazio che i bambini gestiscono in autonomia, allestita con palloncini, giochi di società, fogli e pastelli e cuscini morbidi su cui saltare
  3. Mago: ha il fascino di sempre. Conigli e monete che spariscono per poi fare capolino dalla manica della giacca dell’artista, sono un’attrattiva perfetta
  4. Clown: figura comica adorata dai bambini che, in men che non si dica, si dileguano per ore facendo sentire solo le loro risate
  5. Barzellettiere: diverte sempre. Le storielle buffe sono un evergreen da rispolverare con certezza, piacciono e coinvolgono anche i più grandi
  6. Truccatore: ultima tendenza. I bambini si lasciano dipingere il volto da mani abili che spennellano prima il cuginetto e poi l’amica

Le alternative non mancano, scegli quella più adatta al tuo ambiente, al budget del cliente e al tenore dell’Evento. Se l’evento dei grandi ha una durata molto lunga – esempio il Wedding Party – pianifica più iniziative diverse.

Event Marketing per Promuovere le tue News

Ultimo step e raccogli i frutti del tuo lavoro di pianificazione: organizza un Evento dedicato alla presentazione del tuo nuovo servizio – adottando tecniche di Event Marketing che ormai per te non hanno più segreti:

Al Party con il Baby!

Individua data e format dell’Evento e invita tutti i tuoi contatti attraverso i canali Social: lancia un post con vivaci palloncini oppure posta con un Selfie … so cool. Anticipa la tua ricca proposta e dai appuntamento a tutti per uno spensierato sabato pomeriggio nel tuo salone delle feste.

Tra un finger food salato e un friandises dolce racconta agli adulti le idee menù e fai provare invece ai bambini l’intrattenimento che hai programmato. Bambini impegnati e genitori soddisfatti: tu sei pronto per spedire il tuo primo preventivo. Buon lavoro!

Conclusioni

Facile e giocoso.

Cosa ne pensi dei miei suggerimenti di Event Marketing per promuovere il tuo Baby Club degli Eventi? Ti stuzzica di più l’idea innovativa del truccatore o quella del classico clown? Lasciaci la tua testimonianza e condividi le tue idee, continua a seguirci. Keep in touch!

Articoli Correlati

Webgrafia

Bibliografia

© 2012 cover image courtesy of gbrunett on Flickr

a cura di

Per la rubrica RistoHotel

Roberta Mellace

Sono una “giovane” studentessa di scienze della comunicazione, appassionata di Web&Food, da sempre impegnata nell’event marketing e nell’hotellerie. Aspirante web writer, coinvolta in un progetto di ricerca con Muse Comunicazione e CnR.

Seguimi su → twitter facebook google+

Articoli che potrebbero interessarti:

Paradosso dei Menù Bambini Poco Salutari in Ristorante

Seguiamo la comunicazione di molti alberghi e ristoranti e su 2 punti insistiamo, spesso incontrando...

Ginger Bread Cookies: Solo un Biscottino?

Troppo spesso in Italia si servono caffè “nudi”, ovvero la sola tazzina, al massimo accompagnata...

Intervista a Antonio Ferrari: Ristoratore dalla Parte dei Bambini

Molti tra chef e ristoratori tendono a predicare bene ma razzolare “meno”. Sostengono quanto il...

Leave a Reply

Lasciaci il tuo parere!

Notificami
avatar
wpDiscuz