~ 2 Commenti

Vendere più Tavoli con i Social Media

RistoHotel: Vendere più tavoli grazie ai Social

Prendiamo spunto da un articolo apparso sul blog newyorkese Hotel Interactive, per affrontare il tema dell’utilità dei social media per il tuo ristorante, soprattutto interno all’Hotel.

Un buon utilizzo dei canali sociali fa vendere di più e meglio. Vediamo come.

Come i Social migliorano le Vendite

Sul Blog Hotel Interactive ci ha colpito l’argomento dedicato a come migliorare le vendite dei tuoi tavoli con il Social networking, tema caro a noi e ai lettori.

Anche se i pareri sono discordanti, ci sono dati e statistiche rincuoranti sull’importanza del Social Media Marketing nel progetto di conduzione del ristorante in hotel. Basta seguire la nostra rubrica Social a Tavola per accorgersene.

La capacità di aumentare il traffico verso il sito web e di migliorare le vendite è garantito sia dall’engagement di vecchi e nuovi clienti sia dall’utilizzo della tecnologia legata ai social, nella quotidianità dei ristoranti.

Con funzione di concierge personalizzato, customer service, prenotazioni servizi dell’hotel o tavolo del ristorante, si stanno diffondendo sempre più App per smartphone e tablet, sia scaricabili sulla device personale, sia utilizzabili da touch-screen, iTable, Totem ai piani o nelle aree comuni, iPad nelle camere, ecc. …

Stiamo assistendo a una vera rivoluzione tecnologica, spesso veicolata dal Social network, che condivide e diffonde l’informazione di tali servizi. E tutto ciò si ripercuote positivamente sulle vendite.

Case Histories molto Sociali

Andy Labetti, General Manger del Benjamin Hotel di New York City, dice:

Si parla molto di social media. Ma ogni discorso va supportato da performances. Punteggi più alti su Yelp [ndr: Yelp è una piattaforma di condivisione di recensioni su attività geo-localizzate] sono proporzionali a maggiori vendite nel ristorante.

Impieghiamo circa un’ora della nostra riunione settimanale a definire le strategie di Social Media che metteremo in atto. Twitter, Facebook: non possiamo farne senza.

Ma attenzione: lavorare molto con le piattaforme sociali senza farne un accurato monitoraggio non serve a nulla!

Andy Labetti

Anche in USA, non tutti sono così entusiasti.

Troy Clarke, direttore Food & Beverage del Royal Sonesta Hotel, osserva:

Far passare l’importanza dei social è una vera lotta. Soprattutto quando significa aggiungere un membro allo staff, dedicato alla gestione dei social media. Convincerne i proprietari non è per niente facile.

Anche Clarke ha trovato il modo di far passare il suo progetto. Ispirato dalla vecchia scuola del PR e dell’Ufficio stampa, è passato attraverso la fase del coinvolgimento di potenti influencer, Food Blogger e Food Writers, stimolando e implementando la diffusione di recensioni, commenti, immagini, storytelling di emozioni gastronomiche. Questo circuito virtuoso ha reso la rete sociale indispensabile per i loro ristoranti.

Il Lunedì i loro ristoranti sono chiusi e l’intera giornata è dedicata alla formazione di tutto lo staff, con un’attenzione considerevole ai Social. Ciò ha portato in pochi mesi a un +46% nell’engagement sulle pagine aziendali di Facebook.

Consigli e Note Finali

Certamente oggi abbiamo portato esperienze d’oltreoceano. Ma ci sono regole che ormai valgono ovunque: condividere storie, emozioni, ricette, segreti e trucchi, con testi, immagini, video è divenuta strategia virale e vincente per proporre e comunicare il tuo ristorante.

Anche tu incentivi le recensioni dei tuoi clienti e favorisci la condivisione di immagini e commenti? Raccontaci la tua testimonianza e le tue impressioni.

Commenta direttamente il post oppure scrivi alla nostra redazione.

Webgrafia:

© cover image courtesy of Daddu.net®

a cura di

Per la rubrica RistoHotel

Nicoletta Polliotto

Chef di Cucina per Muse Comunicazione®, Web Media Agency specializzata in analisi, pianificazione e realizzazione di progetti di promozione on-line per il Food&Wine, il Turismo e le PMI.

Seguimi su → twitter facebook google+

Articoli che potrebbero interessarti:

3 Strategie Imperdibili per Lanciare il Pacchetto Wedding

Nel precedente post ti abbiamo offerto spunti e strategie per proporre il Matrimonio Perfetto, sfruttando...

3 Idee Trasversali per Migliorare la Gestione del Ristorante 2019

Personalmente e professionalmente a fine anno chiudiamo un ciclo, facendo bilanci. Come è andato...

Foursquare, usa i Social Media per Vendere

Oggi piccolo quiz… Qual è quel tool che unisce Geo-localizzazione, Social Media e Mobile e che...

2
Leave a Reply

avatar
1 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
Nicoletta PolliottoAntonella Dimaso Recent comment authors

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami
Antonella Dimaso
Ospite

Sono d’accordo con il Sig. Clarke, far passare l’importanza dei Social è dura, soprattutto quando bisogna aggiungere un mebro nello staff……ma la mia tenacia non mi fermerà. Viva i social media!